Unione dei Comuni - Colline del Medio Vomano

news

05 dic 2016

Presentato il progetto REHEARSAL per valorizzare il patrimonio storico culturale religioso

L’Unione dei Comuni Colline del Medio Vomano, ha presentato, in qualità di Capofila, il progetto “REHEARSAL – REligious HEritAge Raising awareneSs through Artists and Labs” a valere sul Programma Europa Creativa, sub programma Cultura.

La misura promuove la mobilità transnazionale di opere culturali e creative, di artisti e operatori culturali e creativi, al fine di favorire l’internazionalizzazione delle carriere, gli scambi culturali, il dialogo interculturale, la comprensione della diversità culturale e l’inclusione sociale. Intende stimolare l’interesse nei confronti delle opere culturali e creative e per rendere la cultura sempre più accessibile e incoraggia la creatività, approcci innovativi alla creazione e nuove modalità per garantire effetti di spillover ad altri settori.

Il partenariato si compone di ulteriori 6 Partner, di altrettante Nazioni: Future For Religious Heritage dal Belgio, Belief and Deeds dalla Bulgaria, European Institute for Local Development dalla Grecia, European Foundation for Support of Culture di Malta, la Portoghese Academia Internacional de Música Aquiles Delle Vigne e Churches Conservation Trust dal Regno Unito.

Creativeeurope4

 

Ciascun Partner ha una specifica esperienza e peculiari competenze in tema di conservazione e riutilizzo del patrimonio culturale e religioso, nonché della sua gestione e in campo artistico. Ognuno contribuirà al progetto sulla base delle proprie competenze.

REHEARSAL intende promuovere innovazione, creatività e nuovi modelli di gestione del Patrimonio Religioso, ponendo al centro le Comunità locali, ma anche la mobilità e lo sviluppo di nuove competenze sia per gli artisti che per gli operatori culturali, in modo da riutilizzare e rivitalizzare questi luoghi in un’ottica artistica e creativa: saranno infatti 36 gli artisti che avranno l’opportunità di andare in Portogallo, a Malta e in Bulgaria a frequentare una Masterclass di una settimana nel campo del Pianoforte, della Musica da Camera e del Teatro. Essi avranno la chance di confrontarsi con artisti internazionali, entrare in contatto con le comunità locali e potersi esibire all’estero: sarà un modo per formarsi, accrescere le proprie abilità artistiche, ma anche costruire una rete di contatti che potrebbero portare a future collaborazioni artistiche.

Il progetto, la cui durata sarà di 42 mesi, avrà un costo di 320.628,70 €, che l’UE finanzierà al 60%. In caso di esito positivo della fase valutativa, le attività inizieranno nel mese di Luglio 2017, con un primo Meeting di tutti i partner di progetto proprio sui territori dell’Unione. Questo darà il via alla collaborazione e alle altre attività. Nello specifico, oltre alla mobilità per gli artisti, è prevista una raccolta di buone prassi sul management e l’utilizzo del patrimonio religioso, con la conseguente pubblicazione di una guida che sarà messa a disposizione di tutti su una piattaforma aperta, nell’ottica di una maggior condivisione possibile di sapere e metodologie.

I partner avranno l’opportunità di seguire un workshop in cui potranno apprendere l’utilizzo di nuovi strumenti e di approcci innovativi nella fruizione del patrimonio religioso e ciò avrà una ricaduta sul territorio locale in quanto sarà svolta una intensa campagna di disseminazione e formazione attraverso seminari e conferenze, a cui potranno partecipare scuole, operatori culturali, autorità locali, cittadini.

Il territorio dell’Unione e le sue splendide Abbazie faranno da scenario ad un Festival Internazionale, della durata di 10 giorni, che concluderà le attività di progetto e al quale parteciperanno gli Artisti che hanno beneficiato della Mobilità, i partner di progetto e la popolazione locale: concerti, performance teatrali e artisti internazionali animeranno i borghi e li renderanno più internazionali ed attrattivi.

REHEARSAL è stato sviluppato dall’Ufficio Unico per la Programmazione e Progettazione dello Sviluppo Locale, creato dall’Unione nell’ambito delle attività del progetto STEP.

UNIONE DEI COMUNI
COLLINE DEL MEDIO VOMANO
Via Roma
64037 Cermignano (TE)
P.I. 01813220678
Tel. 0861.667518
info@mediovomano.it

Seguici su:

2012 © UNIONE DEI COMUNI / COLLINE DEL MEDIO VOMANO - Tutti i diritti riservati è proibita qualsiasi riproduzione o pubblicazione dei contenuti